La regata e le altre celebrazioni per San Ranieri a Pisa

Ogni anno i festeggiamenti di San Ranieri, santo protettore della città di Pisa, iniziano dalla sera precedente con un prologo di luci e fuochi d’artificio: è la sera della Luminara. Il 17 giugno si svolge poi un corteo storico sui lungarni che precede la regata dedicata a San Ranieri.

Ci sono quattro equipaggi, contraddistinti da colori diversi, che rappresentano i quartieri del centro storico di Pisa: San Francesco, San Martino, Santa Maria e Sant’Antonio. Dieci componenti, tra vogatori, timoniere e montatore si contendono, su un percorso lungo 1500 metri, il “paliotto” della vittoria, una bandierina issata su un pennone alto dieci metri che rappresenta il vero traguardo. Bandierina dal valore altamente simbolico, perché ricorda la fiamma da combattimento che le truppe cristiane sottrassero ai musulmani durante la battaglia di Lepanto del 1571.

Pisa tra rievocazione storica
e festa religiosa

Tra rievocazione storica e festa religiosa, si scorge l’imperitura rivalità tra cittadini pisani, raccontata anche da Dante Alighieri nella sua Divina Commedia.
San Ranieri rimane per i pisani e per i turisti una festa unica, alla stregua del palio per la città di Siena. Vi invitiamo a vivere questa esperienza prenotando la vostra sistemazione al Grand Hotel Duomo di Pisa per assaporare l’anima più autentica della città.